disinfestazione cimici dei letti

Disinfestazione cimici dei letti

Le Cimici dei Letti 

MORFOLOGIA

La "cimice dei letti" (cimex lectularius) è un piccolo insetto con corpo appiattito in senso dorso-ventrale ed al profilo ovale e ablungo. Il capo è provvisto di occhi, ha antenne composte da 4 articoli di cui 2 alquanto sottili e allungati. Il torace presenta 2 espansioni laterali che si allungano in avanti fino quasi all'altezza degli occhi. L'addome è molto sviluppato sia in larghezza che in lunghezza. Le femmine presentano nella parte latero-ventrale dell'urite una fenditura detta "organo di ribaga" attraverso la quale avviene la copulazione. L'organo copulatore del maschio è asimmetrico costituito dall "edeago" e dal parametro sinistro adattato all'inseminazione traumatica per via emocelica.

ALIMENTAZIONE

le cimici da letto sono attive a partire dalla tarda sera fino ad 1 ora prima dell'alba. Sono attratte dal calore corporeo e dal diossido di carbonio che esaliamo attraverso la nostra respirazione, perforando la pelle attraverso il doppio ago, con uno di questi estrae il sangue della vittima, mentre con l'altro inietta la propria saliva la quale contiene un anticoagulante e un anestetico. Infatti la sua puntura viene avvertita dopo anche alcune ore a causa dell'anestetico che iniettano costituendo un forte e fastidioso desiderio di grattarsi la zona interessata, dovuta alla reazione degli agenti iniettati dall'insetto. La sua puntura può essere scambiata per quella della classica zanzara sia come sintomo che come si presenta sul nostro corpo. Le cimici da letto possono restare senza cibarsi anche 18 mesi entrando in una specie di letargo causa scarsità di cibo, mentre gli individui ben alimentati vivono da 6 a 9 mesi. Le infestazioni costituite da pochi insetti sono molto difficili da individuare ed è possibile che la vittima non se ne accorga nella fase iniziale. Le loro punture si concentrano nel viso, braccia, mani, gambe e piedi formando delle linee o raggruppamenti.


disinfestazione cimici

Infestazione

Se ci si accorge della presenza delle cimici da letto contattate immediantamente la ditta di disinfestazioni, non bisogna spostare nulla dalla stanza, si rischia solo di infestare altre camere. Assolutamente non buttare via materassi e acquistarne altri nuovi perchè nel giro di pochi minuti il nuovo materasso sarà tana dei nostri ospiti (diffidate da chi vi consiglia questo). I capi di abbigliamento vanno chiusi in sacchetti di plastica prima di spostarli in altre stanze e lavarli a 60 gradi a secco prima di utilizzarli in altre stanze. Nessun tipo di prodotto casalingo non è efficace per l'eliminazione di questo parassita. Non introdurre oggetti nella stanza, altrimenti sarebbero infestati a loro volta.

Il nostro intervento

Svuotare cassetti ed armadi e riporre, togliere tende e sacchetti e riporre il tutto il sacchetti sigillati, togliere eventuali borse o oggetti da sotto il letto. Successivamente un nostro incaricato a domicilio, tramite un macchinario professionale che porta ad ebollizione l'acqua fino ai 180 gradi e un prodotto per la sanificazione dell'ambiente non essendo nocivo oltre a disinfettare uccide anche funghi acari e batteri all'interno dei materassi rendendoli privi di qualsiasi agente nocivo per la nostra salute. L'incaricato bonificherà materassi, doghe interni di quadri, prese di corrente, comodini, armadi e ogni altro mobile della stanza. Le cimici da letto a contatto col vapore secco a 180 gradi moriranno in pochi secondi rendendo l'ambiente subito accessibile. Dopo 15 giorni il nostro tecnico verrà a fare un controllo della riuscita dell'intervento gratuitamente.

Eliminazione cimici dei letti

Breve video

Preventivi gratuiti
Reperibilità 24 ore su 24 x 365 giorni

Contattaci

Share by: